Ambulatorio di Medicina Riabilitativa

Artrosi al ginocchio e corsa: tutta la verità.

Artrosi e Ginocchio: tutta la Verità

La paura di usurare il ginocchio con esercizi o corsa quando si inizia a sentire qualche rumore proveniente dall’articolazione o quando abbiamo avuto la diagnosi di artrosi è il sentimento più comune e diffuso, ma sarà la cosa corretta per salvaguardare l’articolazione?

La risposta è negativa, infatti recenti studi scientifici hanno dimostrato che la degenerazione articolare sia un normale processo non direttamente correlato ad eventuale dolore, la cartilagine articolare può beneficiare del movimento e la corsa, se eseguita in un certo modo, non comporta danni.

L’esercizio si è dimostrato essere una terapia sicura, senza contro indicazioni e che porta benefici anche ad altri apparati (https://bjsm.bmj.com/content/53/15/940.long)

Ci sono due revisioni della letteratura scientifica che hanno indagato nello specifico i benefici sulla cartilagine del ginocchio.

Esercizi in carico si sono dimostrati utili nel migliorare il volume cartilagineo, con effetto positivo a livello dell’articolazione mediale a laterale dei condili femorali e sulla cartilagine rotulea. In particolar modo in alcuni studi analizzati all’interno della revisione hanno indagato attività motorie generali e si è visto che hanno portato benefici attività come nordici walking, pallavolo e danza moderna

Non sono state riscontrate differenze di sesso, sugli effetti dell’esercizio fisico sulla cartilagine, che porta a beneficio sia in uomini che donne.

Altri studi analizzati mostrano risultati altalenanti che portano a non concludere in via definitiva che i benefici in termini di miglioramenti delle proprietà del tessuto cartilagineo avvengano su tutta la struttura articolare del ginocchio (

https://www.oarsijournal.com/article/S1063-4584(18)31385-2/fulltext)

Risulta difficile standardizzare attività fisiche e creare un campione di persone omogeneo per creare protocolli validi per tutta la popolazione, ma l’esercizio si è dimostrato una delle armi a disposizioni per migliorare dolore, migliorare la funzionalità e anche le proprietà dei tessuti cartilaginei.

Tra l’esercizio fisico, si annovera la corsa, attività molto importante per diversi motivi, cardiovascolari, metabolici e sistema muscolo-scheletrico. Recenti studi hanno dimostrato che la corsa a livello ricreativo per molti anni, fino a 15 anni, può essere raccomandata anche per aiutare a prevenire la degenerazione articolari. Infatti rimanere sedentari e rinunciare all’esercizio fisico aumenta il tasso di artrosi di ginocchio ed anca. Tuttavia anche l’eccesiva corsa, a livello competitivo è stata indicata da alcuni ricercatori come potenziale rischio di degenerazione precoce (https://www.jospt.org/doi/full/10.2519/jospt.2017.0505?url_ver=Z39.88-2003&rfr_id=ori:rid:crossref.org&rfr_dat=cr_pub%3dpubmed)

La difficoltà sta nel quantificare e differenziare in termini di volume ed intensità la differenza tra corsa ricreativa e competitiva. Si parlerebbe di completiva quando si superano i 92km a settimana, ma non viene specificato per quanto tempo e quanti anni, quindi rimane un parametro ancora da indagare e definire da altri studi (https://www.jospt.org/doi/full/10.2519/jospt.2017.7137?url_ver=Z39.88-2003&rfr_id=ori:rid:crossref.org&rfr_dat=cr_pub%3dpubmed)

Questi studi non hanno valutato l’impatto dell’obesità, dell’attività lavorativa e di precedenti infortuni sul rischio di sviluppare osteoartrosi. Parametri che vanno presi in considerazione in un contesto di valutazione specifica e nelle proposte di esercizio a soggetti che si affidano a cure riabilitative.

Bibliografia

– Impact of exercise on articular cartilage in people at risk of, or with established, knee osteoarthritis: a systematic review of randomised controlled trials (Bricca et al 2017)

– The impact of physical activity level on the short- and long-term pain relief from supervised exercise therapy and education: a study of 12,796 Danish patients with knee osteoarthritis (Skou, 2018)

-Running and Osteoarthritis Does Recreational or Competitive Running Increase the Risk? (Jospt inphographic, 2017)

– The Association of Recreational  and Competitive Running  With Hip and Knee Osteoarthritis:  A Systematic Review and Meta-analysis (Geli, 2017)

Condividi:

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on linkedin
Share on whatsapp

Seguici sui Social Media

Most Popular

Resta connesso

Iscriviti alla nostra Newsletter

Nessuno spam, notifiche solo  aggiornamenti sul nostro blog.

Categorie

Articoli Correlati

dolore cronico

Dolore Cronico

Soffrire di un dolore cronico è molto più che avere dolore da tanto tempo. Se didatticamente viene definito tale il “dolore che si protrae oltre

Terapia del dolore e Cure Palliative

Terapia del Dolore e Cure palliative

Le cure palliative e la terapia del dolore sono due concetti molto diversi tra loro ma spesso vengono erroneamente assimilati. Proprio per specificare la differenza tra